Operatori senza stipendio da novembre 2010: a rischio assistenza ad anziani e disabili

CONFERENZA STAMPA SUI SERVIZI SOCIALI AREA VESTINA

I servizi sociali sul territorio della Comunità Montana Vestina, rischiano una battuta d'arresto nelle more di una cattiva gestione della delicata vertenza da parte delle istituzioni e della Cooperativa Agorà. Gli operatori, dipendenti della suddetta Cooperativa, sono allo stremo, dovendo ancora percepire gli stipendi da novembre 2010 e i rimborsi spese da gennaio dello stesso anno.

 

La situazione è diventata insostenibile, manca la capacità materiale di continuare ad anticipare le spese per consentire il servizio. Mancano la condizioni psico-fisiche e di salute per continuare a svolgere il proprio lavoro.

La responsabilità di questa situazione va attribuita ai diversi attori istituzionali ciascuno per le proprie competenze: gli enti pubblici interessati (comuni, regione, comunità montana) da un parte, il datore di lavoro dall'altra. Proprio il numero e la varietà dei soggetti interessati contribuisce a rendere più difficile, il soddisfacimento dei diritti dei lavoratori.

Venerdì 27 maggio alle ore 11.00, presso la CGIL in via B. Croce, si terrà una conferenza stampa per spiegare quanto sta avvenendo e denunciare la gravità di una situazione che sta per esplodere, con le comprensibili gravi conseguenze per le fasce più deboli della popolazione che rischiano di trovarsi senza assistenza, ancor prima dei tagli applicati dai nuovi piani di zona. Alla conferenza interverranno anche operatori e utenti dei servizi in questione, per portare una testimonianza diretta di quanto sta accadendo.

La Segreteria CdLT di Pescara – Paolo Castellucci

La Segreteria Provinciale FP CGIL – Stefano Di Domizio

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This