L’assurda corsa delle ambulanze per una firma sulle lastre

PENNE – Mancano i radiologi e così chi si sottopone a esami radiologici all’ospedale deve aspettare che un’ambulanza parta da Penne e si diriga a Pescara affinchè un medico possa firmare il relativo referto.

Oggi, in piena domenica, è successo già un paio di volte, anche dopo aver eseguito una Tac. Una situazione paradossale che indigna gli stessi operatori sanitari vestini per lo spreco che si registra. Non solo: e pensare che le ambulanze hanno ben 450 mila km alle spalle!

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This