Sel: “…e lo chiamano arredo urbano!”

Fioriere in Cemento Penne
Fioriere in Cemento Penne

L’amministrazione D’Alfonso festeggia l’ingresso nel club dei Borghi più belli d’Italia e il giorno seguente arriva in Largo San Francesco il nuovo arredo urbano pronto per essere sistemato. Oltre ad alcune sedute circolari sono comparse tredici fioriere di grandi dimensioni in cemento grigio, somiglianti più a grandi sarcofagi che a componenti di un arredo urbano in armonia con l’architettura circostante.

Dopo l’enorme colata di cemento armato a pochi metri dalle mura e da Porta San Francesco, un’altra chiara prova di quale sensibilità e senso estetico hanno gli amministratori e i responsabili tecnici del Comune. Tredici “bare” di cemento per celebrare il funerale del centro storico di Penne Città d’Arte, Città del mattone, Città Slow, tra i Borghi più belli d’Italia. Al Sindaco D’Alfonso e all’Ass. all’Urbanistica Leone chiediamo di rivedere urgentemente questa scelta e dimostrare di non voler amministrare con presunzione e, soprattutto, con distacco dalla realtà.Speriamo inoltre che l’Amm.ne non abbia scambiato L.go di San Francesco per un deposito di materiale edile e facciamo notare che invece hanno completamente dimenticato una adeguata illuminazione di L.go San Francesco.

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This