Penne: le agenzie immobiliari fanno affari col Comune

PENNE – Obiettivo: vendere per fare cassa. Bisogna urgentemente chiudere il bilancio per evitare di sforare il patto di stabilità e dunque subire sanzioni. Individuati due nuovi immobili.

E così, il sindaco Rocco D’Alfonso ha interpellato (dopo tre aste pubbliche andate deserte che non riguardavano però questi immobili), e senza gara di appalto, quattro agenzie immobiliari per alienare i due nuovi appartamenti individuati dall’ufficio patrimonio per fare cassa. Sono i locali del circolo di Piazza Luca da Penne (il contratto di affitto scade però nel 2016) per un valore di 246 mila euro e un locale commerciale in Via Diego De Sterlich Aliprandi per 126 mila euro. Tra le agenzie interpellate c’è anche Diesse Immobiliare di Anna De Febis, moglie del consigliere comunale di minoranza, Vincenzo Di Simone. La provvigione per le agenzie sarà del 6% del prezzo di vendita a carico del Comune. E poi entro quale termine le agenzie dovranno vendere? Operazione immobiliare, dunque, anomala.

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This