Fate strada a Rocco, se potete

PENNE – Caccia al voto per il sindaco Rocco D'Alfonso. Che si è canddito ad entrare a far parte del Cal, il consiglio delle autonomie locali, per la prima volta in fase di istituzione nella Regione Abruzzo, grazie all'insistenza di Nazario Pagano, presidente dell'assemblea regionale.

 

Si tratta di un organismo consultivo per il quale ogni provincia manda i propri rappresentanti territoriali, ovvero primi cittadini, nell'assemblea di venti membri, di cui otto assegnati di diritto oltre che ai sindaci dei quattro capoluoghi di provincia anche ai presidenti delle amministrazioni provinciali. D'Alfonso chiede i voti ai consiglieri comunali, gli unici cioè a potersi esprimere nella consultazione elettorale di sabato 21 aprile: il seggio è alla Provincia. A sbarrare la strada a D'Alfonso i colleghi sindaci di Torre dè Passeri, il potente Antonio Linari, già assessore provinciale del Pd, e Francesco Crivelli, primo cittadino di Sant'Eufemia a Maiella in quota al centro destra. Il mandato dura cinque anni, a prescindere da quello amministrativo. Un banco di prova per le ambizioni politiche di D'Alfonso specie dentro il partito democratico.

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This