SPOLTORE: TRE GIORNI DI RADUNO CAMPER, ALLA SCOPERTA DEL TERRITORIO

Spoltore si apre al mondo dei camperisti con il “Primo Incontro dell’Amicizia” un raduno che coinvolgerà il centro storico e i borghi del territorio nei giorni 1, 2 e 3 ottobre 2021. Venerdì, a partire dalle ore 15.00, trenta equipaggi (il numero massimo che è stato possibile registrare considerando le restrizioni Covid) arriveranno nelle aree parcheggio riservate in Piazza Unione Europea.

La tre giorni sarà ovviamente caratterizzata da visite guidate, degustazioni, intrattenimento musicale e rappresentazioni organizzate da attività e associazioni locali. In particolare domenica ci sarà una rappresentazione del Sant’Antonio, in Piazza D’Albenzio, organizzata dalla Pro Loco di Caprara, con un intervento dell’esperta Adriana Gandolfi sulle tradizioni locali. Prevista anche una mini lotteria degi scontrini, che metterà in palio piccoli premi dopo la raccolta di tutti gli scontrini delle spese effettuate nei negozi di Spoltore durante il raduno.

“Spoltore si apre dopo moltissimo tempo a questo genere di turismo” sottolinea il vice sindaco Chiara Trulli “e siamo particolarmente felici di poterlo fare con l’aiuto del Camping Club Civitanova Marche, e sotto i simboli dell’Unione Club Amici e dell’International Federation of Camping and Caravanning, che sono due delle principali organizzazioni a favore del turismo itinerante e dei Campeggiatori. Il raduno dei camperisti segue quello con gli appassionati di auto d’epoca e con gli amici di Italia Nostra: iniziative legate dal filoconduttore di ampliare la platea turistica della nostra città”. Inizialmente previsto a maggio 2020, il Raduno dell’Amicizia è stato ovviamente rimandato per via dell’emergenza Covid”.

Perché Spoltore? La scelta è nata da un socia di Pescara, Loredana Lagonigro, che voleva farci conoscere anche altre zone dell’Abruzzo” spiega il presidente del Camping Club Gabriele Gattafoni. “Ne ha parlato con Chiara Trulli che ha raccolto l’idea con entusiasmo”. L’iscrizione al raduno è stata riservata a chi è dotato di Green Pass: “questo è il primo appuntamento che organizziamo dopo il lungo stop legato al Covid. Tutti i club a livello nazionale stanno ripartendo solo adesso, non è facile assumersi le responsabilità”. Le visite del territorio saranno concentrate in particolare nel capoluogo. I partecipanti potranno così scoprire le bellezze della Spoltore Nascosta e del Chiostro di San Panfilo, guidati dai volontari della Pro Loco “Terra dei 5 borghi”. Gli equipaggi saranno divisi in gruppi e quelli in attesa dei compagni saranno allietati dai calici di vino offerti dalle cantine locali.

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This