Riordino Province: Baldacchini (Pdl): «più considerazione per Penne»

PENNE – Il Popolo della Libertà di Penne è tornato ad affrontare il tema del riordino delle province.

«Con l’accorpamento della Provincia di Pescara a quella di Chieti, e nell’ottica di una futura riorganizzazione dei servizi pubblici e delle risorse economiche sul territorio, Penne e l’area vestina dovranno avere maggiore considerazione rispetto al passato. Un mese fa», ricorda il coordinatore del Pdl pennese, «abbiamo sottoscritto un documento politico, condiviso da tutti i partiti vestini, che il sindaco Rocco D’Alfonso ha illustrato ai componenti del Cal. Ora è necessario dare attuazione a quel provvedimento con determinazione e rigore. Penne e i comuni dell’area vestina non possono avere un ruolo marginale nella futura riorganizzazione dei servizi sul territorio; dobbiamo ridare prestigio alla nostra area. Penne è da sempre considerata il vero centro storico di Pescara, pertanto, la città vestina deve tornare a svolgere quel ruolo istituzionale che in passato ha sempre avuto e che oggi, per colpa di un governo tecnocratico, ha clamorosamente perso», ha concluso Baldacchini.

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This