Rapinato vigilantes, ricerche a Penne e Loreto

MONTESILVANO – Una rapina e’ stata messa a segno stasera ai danni di un vigilantes dell’istituto Metrosistemi che si occupa del trasporto valori, in via Verrotti, a Montesilvano. L’uomo stava per depositare alla Banca di credito cooperativo abruzzese le cassette con l’incasso di alcuni benzinai. Era appena sceso dal suo furgoncino con una sacca contenente i soldi quando due uomini con il volto coperto lo hanno affrontato.

Erano armati e avrebbero sparato tre colpi. Il vigilantes e’ stato colpito alla mano. I due uomini hanno afferrato il bottino e sono fuggiti su una Stilo station wagon condotta da un terzo complice. L’auto e’ stata gia’ ritrovata dai carabinieri a poca distanza dal luogo dell’accaduto. Il ferito e’ finito in ospedale. Sul posto e’ arrivato anche il comandante provinciale dei carabinieri Marcello Galanzi. Il ferito si chiama Matteo Paolone, 32 anni, residente all’Aquila, e ha riportato una brutta ferita a una mano. Potrebbe essere stato colpito da un fucile a canne mozze, stando alle testimonianze di chi era in zona e ha visto i banditi in azione. L’auto usata dai malviventi e’ stata trovata in via Saragat con uno pneumatico spaccato e il quadro acceso. E’ risultata rubata a Roseto il 24 agosto. Sono in corso i rilievi da parte dei carabinieri sia su questo mezzo sia sul Doblo’ su cui viaggiava il vigilantes. Le ricerche dei carabinieri interessano anche l’entroterra pescarese, in particolare Penne e Loreto Aprutino.

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This