Penne: pistola nascosta nell’auto, arrestato

PENNE – Se ne andava in giro con una pistola calibro 8 con canna modificata, non censita sul catalogo nazionale delle armi, nascosta sotto il sedile dell’auto.

Per questo un uomo di 46 anni, Gianfranco Palmaricciotti, residente a Silvi Marina ma di fatto domiciliato a Montesilvano, e’ stato arrestato questa mattina dai carabinieri della compagnia di Penne, in collaborazione con i militari dell’Arma di Montesilvano. Gli viene contestato il reato di porto e detenzione in luogo pubblico di arma clandestina. L’uomo e’ stato fermato alle porte del centro abitato di Penne, a bordo della sua Volkswagen Tiguan, e sottoposto a perquisizione personale e veicolare. I carabinieri, agli ordini del capitano Massimiliano Di Pietro, hanno anche trovato e sequestrato una parrucca da donna di colore castano, nascosta in casa dell’uomo, a Montesilvano, dove e’ stato sottoposto agli arresti domiciliari. Ora si punta a scoprire se avesse in zona eventuali complici e ad individuare gli obiettivi di una probabile rapina, sventata dall’arresto.

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This