15° Censimento Generale della Popolazione e delle Abitazioni

NOMINA DI N° 13 RILEVATORI COMUNALI E DI N° 1 COORDINATORE del 15° Censimento Generale della Popolazione e delle Abitazioni presso il Comune di Penne

In vista del 15° CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE E DELLE ABITAZIONI che avverrà tra i mesi di ottobre 2011 e gennaio 2012, l’Amministrazione comunale di Penne, guidata dal Sindaco ROCCO D’ALFONSO, con delibera di Giunta Municipale n. 137 del 24/08/2011, ha deciso di selezionare i Rilevatori ed il Coordinatore che avranno il compito di svolgere le funzioni necessarie per lo svolgimento del Censimento stesso tra i giovani disoccupati che parteciperanno al Bandi comunali.

 

Contrariamente ad altre amministrazioni comunali che hanno deciso di affidare gli incarichi al personale interno dei Comuni, la Giunta D’Alfonso ha ritenuto doveroso offrire questa opportunità di lavoro a coloro che versano in condizioni di difficoltà perché disoccupati, soprattutto ai giovani in cerca di prima occupazione.

La nomina dei rilevatori comunali e del coordinatore sarà effettuata entro il 12 settembre 2011, secondo quanto stabilito dal “calendario generale delle attività” posto in allegato 1 alla circolare ISTAT n. 3 del 3 marzo 2011 (prot. n. 1896). Sarà corrisposto un compenso medio lordo, stabilito dall’ISTAT, per ogni questionario correttamente compilato, tale importo è onnicomprensivo di qualsiasi eventuale spesa sostenuta dai rilevatori e non ci potranno essere richieste di rimborso. I compensi saranno liquidati in unica soluzione una volta che l’ISTAT avrà versato le relative somme al Comune. Tutte le indicazioni sui requisiti e le altre informazioni necessarie per partecipare alla selezione sono pubblicate sui Bandi Comunali affissi all’Albo Pretorio e sul sito internet del Comune di Penne.

La domanda di ammissione alla selezione dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Penne – P.zza Luca Da Penne, 1, 65017 PENNE (PE) a mezzo raccomandata AR, oppure mediante consegna a mano all’Ufficio Protocollo tassativamente entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 07.09.2011, pena l’esclusione.

“Si tratta di una scelta assai opportuna sia sul piano sociale che su quello civile”, commenta il Sindaco ROCCO D’ALFONSO. “Con essa offriamo l’opportunità a 14 giovani disoccupati di lavorare al censimento demografico nella nostra città, consentendo loro, in una fase di drammatica disoccupazione come quella che stiamo vivendo, di ottenere una piccola retribuzione e di arricchire il loro curriculum”.

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This