CALCIO, PROMOZIONE: RESPINTO IL RICORSO DELLA TURRIS CONTRO LA LAURETUM

Respinto dal Giudice Sportivo il ricorso della società sportiva A.S.D. Turris Calcio Val Pescara, convalidando la vittoria, per 1-0, alla ASD Lauretum 1952. Sul dispositivo si leggono le motivazioni, decise in base al referto dell’arbitro, che hanno spinto il Giudice a non accogliere il ricorso della società pescarese: “prima della gara il dirigente della società ospite mi segnalava una possibile irregolarità nell’altezza delle porte di gioco. Come da regolamento provvedevo alla misurazione delle stesse riscontrando misure effettivamente non conformi. Informata, la società ospitante provvedeva tempestivamente a ripristinare i difetti riscontrati rimodellando il terreno di gioco rendendolo il più omogeneo possibile”.

Per il giudice sportivo, l’arbitro ha ritenuto: “che le stesse, dopo le operazioni di ripristino dell’altezza regolamentare delle porte, fossero adeguate al corretto svolgimento della gara. Né si ritiene di dover disporre ulteriori approfondimenti istruttori, perché il supplemento arbitrale appare sufficientemente esaustivo allorché precisa che l’intervento eseguito ha comportato il rimodellamento del terreno “rendendolo il più omogeneo possibile”, con ciò dovendosi escludere che si siano formati solchi o avvallamenti localizzati sulla linea di porta. Peraltro, la Soc. Turris Calcio Val Pescara ha regolarmente preso parte alla gara non lamentando, nel corso di essa o durante l’intervallo tra il primo e il secondo tempo, difficoltà nello svolgimento del gioco a causa delle condizioni del campo“.

La società con sede nel quartiere Zanni di Pescara, potrebbe ricorrere in appello al Giudice di primo grado cercando di ribaltare la decisione.

Nessun risultato trovato.
Nessun risultato trovato.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This