In vacanza in Abruzzo con i buoni Abrex. Mare, montagna, natura incontaminata, un giro in canoa, un tuffo tra i trabocchi, e-bike, trekking, sport estremi e passeggiate alla scoperta degli eremi. Abrex offrirà agli abruzzesi la possibilità di usufruire di pacchetti vacanze compartecipando alla spesa per vivere un’esperienza indimenticabile nella Regione verde d’Europa.

L’iniziativa Buono vacanza promossa da Abrex, circuito di credito commerciale a cui aderiscono circa 800 imprese abruzzesi che acquistano beni e servizi anche senza dover far ricorso agli istituti di credito, è rivolta a tutti i residenti in Abruzzo e permetterà a chi vorrà aderirvi di andare in vacanza pagando il 67% dell’importo totale del pacchetto proposto dalle imprese del settore turistico e ricettivo che hanno aderito all’iniziativa. La restante parte verrà coperta proprio con il buono Abrex. Il circuito dunque si apre al pubblico, per far ripartire uno dei settori strategici dell’economia regionale dopo la fase di emergenza legata al Corona virus. 

E’ un modo per ripartire insieme, aziende e cittadini, puntando su ciò che abbiamo di più bello”, sottolinea il presidente di Abrex, Angelo D’Ottavio (nella foto), “l’Abruzzo che si offre agli abruzzesi attraverso un’opportunità da cogliere al volo per chi vorrà vivere un’esperienza indimenticabile nella nostra splendida Regione. Abrex ha in serbo diverse iniziative per questa delicata fase di ripartenza che ci vede tutti coinvolti”.

Pin It on Pinterest

Share This