Un termometro per ogni classe nel comune di Spoltore: questa mattina (29 ottobre 2020) il sindaco Luciano Di Lorito, assieme all’assessore all’istruzione Roberta Rullo, ha consegnato i dispositivi alla direttrice del circolo didattico di Spoltore Nicoletta Paolini e al dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Bruno D’Anteo.

Novanta termometri per 90 classi, in 8 plessi scolastici, dalla scuola dell’infanzia alla media: serviranno a controllare la temperatura di circa 2000 persone tra studenti, docenti e operatori coinvolti nel funzionamento delle strutture scolastiche. “Abbiamo voluto mettere a disposizione questi termometri elettronici per introdurre una ulteriore misura di prevenzione rispetto all’emergenza Covid, che speriamo di lasciarci presto alle spalle” sottolinea il sindaco Di Lorito.

I termometri saranno utilizzati appena dopo la ricreazione ogni giorno, con ogni alunno, in ogni classe, per verificare un eventuale aumento di temperatura, considerando che la normativa impone alle famiglie di controllare la febbre agli studenti prima di uscire di casa: “I genitori misurano la temperatura al mattino” spiega l’assessore Rullo. “In aula qualche ora dopo si utilizzeranno questi termometri per controllare se la situazione è cambiata”.

Nelle scuole di Spoltore al momento la situazione è tranquilla, anche se nelle scorse settimane un alunno della primaria è risultato positivo: i suoi compagni sono comunque tornati rapidamente in classe dopo l’esito dei tamponi, mentre il bambino è guarito e già frequenta regolarmente le lezioni.

Pin It on Pinterest

Share This