Viale San Francesco. Dopo 10 anni dall’ultima intervista, siamo in visita presso l’azienda Ciarcelluti Assicura Srl, un ecosistema guidato da un team di dream manager che hanno al centro del loro operare la funzione sociale dell’assicuratore.

La figura dell’assicuratore è cambiata. Oggi è colui che permette ai clienti attuali, ai potenziali clienti ed ai membri del suo A-Team di realizzare i propri sogni, permettendo alle famiglie di perseguire i loro progetti di vita ed alle imprese di superare momenti di difficoltà che potrebbero spingerle verso la chiusura. In tutto questo siamo come “angeli custodi” che accompagnano l’interlocutore verso la protezione di ciò che hanno di più caro ed in definitiva verso il raggiungimento dei propri sogni”

Nella timeline oggi ripartiamo dal sogno che ci raccontano Dario Ciarcelluti, Sandro Ciarcelluti e Gianni Ciarcelluti, la nuova governance che ha ricevuto il testimone dal fondatore Gabriele Ciarcelluti per il tramite del figlio Gianluca, rinnovando la funzione sociale del business assicurativo attraverso la corrispondenza ai nuovi fabbisogni fino alla cura di ogni dettaglio della relazione, stimolandola attraverso forme innovative che coinvolgono l’uso della tecnologia e dei media digitali. “E’ la persona ad essere al centro del business assicurativo e la nostra comunicazione non è più la classica B2C-Business to Customer ma la H2H-Human to Human in cui le imprese e le famiglie, grandi o piccole, rivestono la stessa importanza per l’Agenzia” prosegue Sandro. Nella vision Gianni, Sandro e Dario vedono all’orizzonte famiglie ed imprese felici e rassicurate ed un territorio che cresce e si sviluppa in maniera sostenibile. I valori della Ciarcelluti Assicura sono coerenti con quelli del Gruppo UNIPOL che è partecipato dal mondo delle cooperative e teso al perseguimento di scopi mutualistici.

In che modo è strutturata l’agenzia?

L’Agenzia di Penne è radicata nel territorio attraverso flyer store capillari, un ampio ventaglio di prodotti e servizi e strumenti multicanale. La casa madre presidia il territorio con le subagenzie, che fungono appunto da flyer store, a Passo Cordone, Pianella, Civitella Casanova, Catignano ed Elice.

Qual è la vostra proposta di valore?

Il modello di business della rete retail punta sul potenziamento del capacity building del team attraverso la formazione, sull’allargamento dei punti di contatto online ed offline con il cliente, attuale e potenziale, attraverso la multicanalità, sulla cura del cliente in tutta la sua customer journey, garantendo trasparenza, affidabilità, fedeltà e sicurezza tenendo in considerazione il contesto di partenza ed i fabbisogni delle famiglie e delle imprese del territorio vestino. La concorrenza è forte e l’unico modo per vincerla è fornire a famiglie ed imprese del territorio grande valore aggiunto attraverso la creazione di una relazione personale che inizia con la stipula di un contratto e che si rinnova nel corso del tempo all’interno delle varie tappe del percorso del cliente in cui viene a contatto con l’agenzia nell’arco della sua vita. Il cliente viene cullato in ogni momento in cui ha bisogno di essere supportato, rassicurato e fidelizzato. L’unico modo di realizzare un alto lifetime value-LTV è non fermarsi agli indicatori economici come il ROI-Return on Investment ma puntare al raggiungimento di obiettivi socio-economici, come il SROI-Social Return on Investment, permettendo al gruppo target ed al team aziendale di realizzare i propri sogni. Solo se riusciamo a rendere preziosa l’esperienza del cliente saremo in grado di realizzare i valori della trasparenza, dell’affidabilità, della fedeltà e della sicurezza creando una relazione continua ed empatica con il cliente che crescerà insieme a noi. Non abbiamo bisogno di investire eccessivamente in advertising perchè i nostri ambasciatori, i nostri influencer, saranno i clienti soddisfatti che forniranno la social proof della Ciarcelluti Assicura.

In che modo intendete farlo a livello organizzativo?

Il Gruppo Unipol in Italia è una realtà solida che permette alle sue articolazioni territoriali di crescere e svilupparsi grazie al suo supporto ed alla sua visione strategica. Ci sentiamo come componenti operativi di una grande squadra e cerchiamo di trasmettere i valori, le strategie e gli strumenti ai nostri dipendenti ed ai collaboratori attraverso riunioni periodiche. L’A-team è formato oltre che dai soci Sandro, Dario e Gianni, da 4 dipendenti e 9 collaboratori per un totale di ben 16 risorse umane. L’obiettivo finale è far viaggiare la squadra della rete vendita al passo con i tempi.

Esistono figure specialistiche che avete formato?

Due sono le figure centrali in continua formazione ed afferiscono ai target famiglie e pmi. Il family welfare specialist si occupa di gestire tutti i prodotti assicurativi che ruotano intorno alla famiglia (casa, infortuni, malattie, vita, risparmio, tutela della persona) e che le permettono di raggiungere e mantenere nel tempo una situazione di benessere. Il business specialist pmi cura i prodotti pensati per le piccole e medie imprese (polizze assicurative, polizze fidejussorie). Tali due figure sono in continua evoluzione per recepire nuovi bisogni.

Quali prodotti e servizi garantite?

Forti dei numeri del Gruppo Unipol che è leader in Italia nel settore assicurativo con più di 2.440 agenzie, 5.500 subagenzie e 5.000 filiali bancassurance offriamo un ampio ventaglio di prodotti principalmente negli ambiti salute, auto, vita e ramo danni. Siamo in grado di offrire una vasta gamma di soluzioni assicurative specifiche per il superbonus 110% in modo da proteggere adeguatamente tutti i componenti della filiera. In Agenzia è disponibile anche il noleggio a lungo termine con Unipol Rental ed in breve offriremo opportunità anche a chi vorrà acquistare auto usate attraverso la piattaforma “cambio marcia”. Il valore della responsabilità sociale garantita a livello corporate dalla Ciarcelluti Assicura e dal Gruppo UNIPOL è andata crescendo nel tempo con l’avvento delle compagnie che hanno sede e legale rappresentante all’estero. Molte imprese che si sono affidate ad esse, pensando di risparmiare, si sono ritrovate in situazioni spiacevoli che hanno compromesso progetti e/o patrimoni. In seguito a tutto ciò gli enti pubblici impongono la stipula delle fidejussioni con compagnie con sede e legale rappresentante italiani. Noi siamo in grado di fornire, in particolare nei confronti dei nostri clienti, che conosciamo molto bene, polizze fidejussorie appropriate, a costi competitivi, garantendo la massima affidabilità.

Esistono iniziative ad hoc sviluppate per contrastare gli effetti negative della pandemia da COVID-19?

Certo. Il Gruppo UNIPOL ci permette di fornire 6 prodotti specifici per le famiglie e 2 prodotti per le imprese. #UniSalutePerTe è una copertura in caso di contagio da Covid-19 che prevede una diaria per ricovero, un’indennità per i casi più gravi e consulti medici dedicati. #UNMESEPERTE restituisce il valore di un mese di polizza Rc Auto attraverso un voucher da utilizzare al rinnovo. +SalutePerTe Fidelity è la polizza che integra #UniSalutePerTe sia per quanto riguarda gli importi riconosciuti sia ampliando le garanzie previste. #ANDRÀTUTTOBENE è il prodotto riservato alle aziende a tutela della salute dei loro dipendenti. Le aziende possono offrire come benefit ai propri dipendenti una copertura assicurativa in caso di ricovero ospedaliero causato dal COVID-19, con diaria da ricovero giornaliera, diaria forfettaria per la convalescenza, assistenza post ricovero e consulenza medica dedicata h24. #SicuriRipartiamo Card offre soluzioni assicurative per le imprese per ripartire in sicurezza. La nuova card è pensata per garantire la protezione e la tutela della salute dell’azienda e di tutti i lavoratori. A questi prodotti si aggiunge un’ampia gamma di protezioni della persona attraverso Unisalute, azienda del gruppo Unipol che conta oltre 6 milioni di clienti.

In che modo garantite la relazione con il cliente?

E’ una relazione personale ed allo stesso tempo multicanale quella che la Ciarcelluti Assicura pone in essere grazie alle innovazioni tecnologiche sviluppate dal Gruppo UNIPOL e fornite alle articolazioni territoriali. Numerosi sono gli strumenti a disposizione del cliente e vanno dal sito internet, alla app, premiata come la migliore in campo assicurativo nel 2020, ai canali social. All’interno del sito web è possibile calcolare un preventivo in maniera veloce ed agevole, trovare l’agenzia più vicina, tenersi aggiornati tramite la newsletter, effettuare azioni rapide all’interno dell’area riservata (denunciare un sinistro, chiedere aiuto al settore customer care, richiedere l’attestato di rischio e richiedere assistenza per il soccorso stradale), richiedere la riparazione e/o la sostituzione dei cristalli (Myglass Cristalli). Le stesse funzioni possono essere fruite comodamente da smartphone. I canali social a disposizione sono: Facebook, Instagram, Linkedin, Twitter e YouTube. L’utilizzo delle tecnologie permette al cliente di velocizzare le operazioni più facili risparmiando tempo e di rimanere in contatto anche in remoto con l’agenzia.

Quali sono i vostri progetti per il futuro prossimo?

Nonostante il periodo difficile legato alla pandemia il nostro spirito propositivo ci spinge a voler potenziare la struttura sul vasto territorio assegnato arrivando a presidiare l’intera zona di competenza. Il radicamento sul territorio per noi è un valore molto importante che cerchiamo sempre di condividere con i clienti, i dipendenti ed i collaboratori. La nascita di nuovi flyer store permetterà di assumere nuovi collaboratori generando occupazione.

 

Nella triade azienda privata-innovazione-occupazione sicuramente, come diceva Indro Montanelli, è sempre più chiaro come lo Stato dia un posto, l’impresa privata un lavoro.

Aldo Di Fabrizio

Pin It on Pinterest

Share This