Il Rotary Club dei Vestini rinnova il direttivo ed elegge presidente, nella giornata mondiale dell’amicizia, con il tradizionale passaggio del martelletto, la pennese Anna De Febis (nella foto a sinistra). A coadiuvare i lavori del neo presidente ci saranno Massimo DI Tonto (vice presidente), Gianluigi Peduzzi (segretario), Pierpaolo Di Rocco (prefetto) e Clelia Cancelli (tesoriere).

Una grande squadra – dichiara la neo presidente – compatta, desiderosa di mettersi subito a lavoro e che ringrazio per la pazienza e il supporto che mi stanno dando e sono certa mi continueranno a dare.
L’auspicio è di fare bene, vogliosi di fare tanto per il bene del club, ovviamente con la partecipazione anche di tutti i soci. Cercheremo di seguire le linee guida dettate dal Presidente eletto del Rotary International SHEKHAR Mehta, che ha esortato tutti i soci rotariani ad essere più coinvolti nei progetti di service, affermando che prendersi cura e servire gli altri è il modo migliore di vivere, perché cambia la vita degli altri e anche la nostra. Il motto di quest anno è “SERVIRE PER CAMBIARE VITE”.

“Cercheremo– prosegue con entusiasmo- di rendere attraente il nostro club organizzando degli eventi a scopo benefico e culturale con spirito amichevole e gioioso.
Il programma è ricco di impegni nuovi ma anche di eventi consolidati come la IV edizione di Penne a colori e la seconda FESTA DELLA BEFANA ITINERANTE
Abbiamo iniziato  questo anno rotariano con un evento dedicato ai bambini. Il 20 luglio ha fatto unica tappa abruzzese a Pianella, il camper della associazione “IL cielo itinerante” costituita da un gruppo di scienziati e divulgatori. Sono partiti dalla Sicilia, e poi hanno toccato i piccoli centri della nostra Italia allo scopo di avvicinare i bambini alle materie scientifiche-astronomiche. È stato un pomeriggio e una serata gioiosa divertente ed istruttiva dove i bambini intervenuti hanno attraverso il gioco imparato a guardare il cielo con occhi diversi 
Il nostro programma ci vedrà impegnati a portare avanti il progetto sulla telemedicina, grazie ad un ottimo risultato raggiunto dal nostro club tramite la nostra socia Clelia CANCELLI. Infatti abbiamo partecipato e vinto il bando di concorso sovvenzionato dal FONDO NAZIONALE DELLE COMUNICAZIONI. È un finanziamento che ci consentirà di acquistare strumenti per il monitoraggio di pazienti con gravi patologie respiratorie. Concludo ringraziando il lavoro svolto dal past presidente, Lino Pace che ha permesso al club di continuare nelle sue iniziative nonostante il momento difficile, causa Covid, dello scorso anno”.

Di Vincenzo, alla guida del Nuovo Circolo Aprutino 

Dal 13 di questo mese il ‘Nuovo Circolo Aprutino ‘è retto da un nuovo consiglio direttivo, presieduto dal dr. Donato di Vincenzo (nella foto a destra). Il consiglio direttivo, costituito da altri sei consiglieri, è al 50% costituito da donne, Carmelita Evangelista,  Dorthe Christensen e Rita Peluffo la componente maschile rappresentata da Roberto Chiavaroli, Gabriele Di Tonno e Tommaso Perilli.

La priorità assoluta che si prefigge il nuovo direttivo è quella di uscire rafforzato dal periodo Covid e dalle difficoltà che ha creato e che sono state superate egregiamente. Da qui in poi si cercherà ulteriormente di migliorare quegli aspetti della socializzazione che sono venuti meno nel segno della condivisione e della sicurezza.

Sugli obiettivi del nuovo organo dirigenziale, prevale la volontà di arrivare ad essere, attraverso le azioni di gestione, un riferimento per le altre realtà del territorio e della stessa amministrazione comunale, così che il Circolo sia l’anello fondamentale di una catena di azioni culturali, sociali e ludiche per lo sviluppo del territorio e dei suoi abitanti. 

Pin It on Pinterest

Share This