In merito all’articolo apparso sull’edizione on-line de Lacerba, in data 17 gennaio 2021, si precisa quanto segue. «L’Associazione Protezione Civile Vestina, nell’ambito dell’attività di volontariato svolta nel Gruppo comunale di Protezione Civile “Jonny Damiani”, finora, non ha rendicontato, né contabilizzato al Comune di Penne, contributi economici o liberalità donati da terzi per sostenere le iniziative promosse sul territorio comunale in occasione delle ultime emergenze». Lo chiarisce il Dipartimento comunale di Protezione Civile. «L’Ente ha sostenuto tutte le spese di gestione relative all’impiego di mezzi e strumenti concessi in dotazione al gruppo comunale di Protezione Civile “Jonny Damiani”, compreso il pick-up Mitsubishi L200 di cui si fa riferimento nell’articolo, al quale è stato garantito fin dalla stipula della convenzione il pagamento di assicurazione e tassa di circolazione. Spese – conclude la nota – che sono state rendicontate e inviate al Dipartimento di Protezione civile della Regione Abruzzo per essere rimborsate al Comune».

Pin It on Pinterest

Share This