A seguito dell’ordinanza n.106 firmata dal Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, il Sindaco di Città Sant’Angelo, Matteo Perazzetti, commenta così il rientro in zona arancione:” La decisione di tornare arancioni, è un segnale importante per la ripresa economica della nostra Regione. Consentire la riapertura di tante attività, vuol dire dare respiro a migliaia di famiglie. Anche i dati epidemiologici consentono un allentamento delle restrizioni e i numeri, sono indiscutibili. Con grande coraggio, il Presidente Marsilio ha deciso a novembre, di anticipare la zona rossa, d’altronde per prendere una rincorsa, si devono fare dei passi indietro.

Con la stessa fermezza, ha deciso di riportare l’Abruzzo in area arancione. Non è un atto sovversivo, come vogliono farlo passare, ma un segno di grande consapevolezza perché, come già detto più volte, bisogna imparare a conviverci con questa situazione. Inoltre, abbiamo un ospedale covid che sta funzionando e portando buoni risultati. Non bisogna chiudere tutto per salvarci da questo maledettissimo virus, bisogna diagnosticare in tempi più veloci e dotarsi di “armi” potenti per combatterlo. Da oggi si riparte tutti insieme, indossiamo la mascherina, manteniamo il distanziamento ma torniamo a vivere.”

Pin It on Pinterest

Share This