ARRIVANO I NAS, BAR CHIUSO PER SPORCIZIA

Mancanza di autorizzazioni ma anche di requisiti strutturali e igienico sanitari. Sono queste le carenze riscontrate dai carabinieri del Nas (nucleo antisofisticazione) e dal personale della Asl nel corso di un controllo e che hanno portato all’immediata sospensione dell’attività di un bar ubicato in una zona nei pressi del centro di Penne. Non è il primo controllo che viene effettuato all’interno del locale, visto che già nei mesi precedenti i militari dell’Arma di Penne, coordinati dal capitano Alessandro Albano, avevano visitato il bar, controllando nello specifico i clienti, alcuni dei quali già noti alle forze dell’ordine.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This