Impresa e territorio devono ripartire con intelligenza e con le risorse che il Governo, gli Enti locali e le Camere di Commercio di Industria Artigianato ed Agricoltura mettono a disposizione.

“L’ufficio delle Politiche Europee del Comune di Penne si pone al servizio dell’informazione sui Bandi emanati e del supporto necessario per la presentazione delle relative domande” comunica l’assessore alle politiche europee, dott.ssa Lorenza Di Vincenzo.

Partiamo da “Aiuta Impresa”, il cui avviso è stato pubblicato in data 9 maggio 2020 come promanazione della Legge Regionale 6 aprile 2020, n.9, “Misure straordinarie ed urgenti per l’economia e l’occupazione connesse all’emergenza epidemiologica da COVID 19” e con l’obiettivo stimolare in Abruzzo gli investimenti in beni strumentali e durevoli, utilizzati per almeno tre anni.

Le risorse disponibili ammontano ad € 6.000.000,00  a beneficio di Micro e Piccole Imprese o dei lavoratori autonomi in regime forfettario che alla presentazione della domanda siano costituiti da oltre 3 anni o operanti, da almeno tre anni, nel territorio abruzzese. Il contributo sarà del 40% a “fondo perduto”, per un massimo di 5.000 euro, mentre le spese ammissibili sono quelle effettuate dalla data del 1 gennaio 2020, e fino alla data di scadenza dell’avviso, per  l’acquisto di macchinari, attrezzature, mezzi di trasporto, arredi, strumenti, sistemi (dispositivi, hardware, software e applicativi digitali e la strumentazione accessoria al loro funzionamento) e di altri beni destinati ad essere utilizzati per un periodo di tempo superiore ai 3 anni, classificabili tra le immobilizzazioni materiali. Le domande potranno essere presentate dalle ore 00:00 del 26 maggio alle ore 23:59 del 4 giugno.

Riavvio. Ripartire con intelligenza è invece il programma di sostegno elaborato dalla Camera di Commercio di Chieti e Pescara che ingloba tre bandi specifici per lo stanziamento di contributi a fondo perduto.

Il primo destinato all’abbattimento degli interessi sui finanziamenti previsti dal Decreto “Cura Italia” come consolidamento passività a breve, investimenti produttivi, costi del personale, pagamento canoni per locazioni, affitti, leasing, scorte, piano marketing per rilancio, riconversione.

L’entitá del contributo è del 100% degli interessi e dei costi corrisposti e da corrispondere sui finanziamenti fino a 25mila euro e 70% sui finanziamenti da 25mila a 100mila euro, risultanti dal contratto bancario, fino ad un massimo di 3mila euro. Le domande potranno essere presentate dal 21 maggio.

Il secondo bando prevede Contributi a fondo perduto finalizzati ad aiutare le MPMI ad adeguare i propri siti produttivi, negozi, strutture ricettive, cantieri, posti di lavoro ai protocolli di regolamentazione ed alle indicazioni delle autorità competenti per prevenire e contrastare il diffondersi del virus Covid19. Sono ammesse le spese sostenute dal 23 febbraio 2020 e l’entità del contributo sarà pari al 70% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 2.500 euro. Le domande potranno essere presentate dal 28 maggio.

Il terzo bando, infine, è dedicato ai voucher digitali 4.0 per le MPMI. Prevede contributi a fondo perduto finalizzati alla copertura delle spese sostenute per Servizi di consulenza, formazione, acquisti di beni e servizi strumentali per l’acquisizione delle tecnologie 4.0 come manifattura additiva e stampa 3D, big data e analytics, sistemi di e-commerce; soluzioni tecnologiche digitali per l’ottimizzazione della supply chain, sistemi per lo smart working e il telelavoro, soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita.

Sono ammesse le spese sostenute a partire dal 23 febbraio 2020 e l’entità del contributo sarà pari al70% delle spese ammissibili e fino ad un massimo di 5mila euro. L’avviso sarà pubblicato il 25 maggio e le domanda potranno essere presentate dal 4 giugno.

Per tutte le informazioni potete contattare:

Ufficio Politiche Europee del Comune di Penne

Ing. Piero Antonacci

085/82167227

pantonac@comune.penne.pe.it

dott. Aldo Di Fabrizio

3299639746

politicheeuropee@comune.penne.pe.it

Pin It on Pinterest

Share This