“Un maxi-investimento pari a 4milioni 355mila euro complessivi per il rifacimento dei manti stradali lungo le vie provinciali, da Torre de Passeri a Pietranico, da Cugnoli a Corvara, da Carpineto della Nora a Civitella Casanova fino a Villa Celiera, Colle Cavaliere, Tarallo, Catignano solo per citare alcuni casi. Le opere sono già cominciate con la scarificazione dei tappetini e andranno avanti nelle prossime settimane con l’obiettivo di garantire la messa in sicurezza di tutti gli assi viari che sono assolutamente strategici nel collegare tutte le nostre aree interne in un’ottica intercomunale, assi stradali che nella maggior parte dei casi non hanno visto neanche l’ombra di una manutenzione ordinaria da almeno vent’anni”. Lo ha detto il Presidente della Provincia di Pescara Antonio Zaffiri ufficializzando due nuovi cantieri aperti.

“Continua in modo incessante l’impegno della nostra amministrazione provinciale per restituire dignità, decoro, funzionalità, e piena fruibilità alle nostre strade provinciali che, in molti casi, purtroppo abbiamo ereditato in condizioni veramente improponibili – ha sottolineato il Presidente Zaffiri -.

“Con i due nuovi lotti, parliamo di aree finanziate con fondi Masterplan del 2016; peccato che, individuate le risorse, i lavori non siano mai partiti e di fatto li abbiamo dovuti sbloccare noi e il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio con l’atto di convenzione datato 6 marzo 2019, riattivando una procedura che ci ha permesso oggi di aprire i cantieri. La verità è che si sono inspiegabilmente persi ben tre anni di tempo, appunto, dal 2016 al 2019 con la disponibilità di quei finanziamenti chiusi nel cassetto e con le nostre strade provinciali che versavano in condizioni disastrose.

Il primo lotto dei lavori riguarda le strade provinciali Torre de’ Passeri- Pietranico, Cugnoli-Corvara, Corvara-Pescosansonesco: il cantiere, già partito su Pietranico, è stato aggiudicato all’impresa Bucco Costruzioni per un importo pari a 2milioni 175mila euro e prevede la manutenzione straordinaria dell’asse viario provinciale con rifacimento degli asfalti, della segnaletica e l’eliminazione di tutte le possibili situazioni di pericolo o dissesto.

Attualmente i lavori sono concentrati sull’asse di Pietranico. Il secondo cantiere è invece stato affidato alla ditta Santoro Rent per un importo pari a 2milioni 180mila euro e riguarderà le strade provinciali 31, 32, 33, 34, 35, 36 e 38, ovvero la Tarallo-Catignano, la Colle Cavaliere-strada provinciale 33, da San Pellegrino dopo Civitella Casanova e, infine, la strada verso Villa Celiera. Complessivamente dovremmo concludere gli interventi entro un mese”.

Pin It on Pinterest

Share This