L'associazione Interdestinazione arte ha indetto la prima edizione del “Premio Adriatico. Un mare che unisce”. Nel corso della manifestazione verranno tributati riconoscimenti a personalità di varie regioni italiane e altri Paesi che si affacciano sul mare Adriatico o che hanno costruito ponti e legami con le stesse.

Dodici i premiati in Abruzzo, come nelle altre regioni, che eccellono nel campo della poesia, del giornalismo, dell'arte, della politica, del sociale, sport, saggistica, musica, imprenditoria, scuola e narrativa. Tra i riconoscimenti uno sarà dato al Prof. Michele Guerra, angolano d'adozione ed originario di Manfredonia, docente presso l'Istituto IPSIA U. Pomilio di Chieti. Tra le diverse attività del prof. Guerra ricordiamo anche l'impegno ultradecennale nello sport ricoprendo nel passato il ruolo di vice Presidente della Pallamano e del Volley Città Sant'Angelo