Grande attesa a Città Sant’Angelo per l’apertura di “Angoli d’Arte” la prima edizione della mostra a premi di pittura e scultura interamente dedicata ad artisti angolani che si terrà dal 14 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 nell’Auditorium Sant’Agostino, nell’antico centro storico angolano. La mostra, organizzata dalla sezione Italia Nostra di Città Sant’Angelo e patrocinata dal Comune angolano, ospiterà ben 97 opere, tra pitture, sculture e istallazioni, tutte rigorosamente appartenenti ad artisti angolani.

Il concorso che ne scaturisce è diviso nelle sezioni pittura e scultura e le opere verranno valutate da una giuria composta da un esperto professionista, il cui nome, per ragioni di riservatezza legate all’obiettivo svolgimento delle valutazioni, non può essere ad oggi svelato. Ma oltre alla giuria del tecnico anche i visitatori potranno esprimere le loro preferenze su una apposita scheda consegnata loro all’ingresso, i giudizi del pubblico verranno visionati dal giurato che darà loro il giusto peso nei voti finali. “E’ un’iniziativa alla quale teniamo molto – racconta Gabriella Valentini, presidente di Italia Nostra Città Sant’Angelo – dare spazio alla cultura significa aprire momenti di riflessione e condivisione dove è possibile esprimersi e comunicare. E’ anche un modo per scovare nei nostri concittadini dei veri e propri talenti, oltre che rendere ancora più piacevoli le passeggiate nel nostro meraviglioso centro storico durante le festività natalizie. E’ doveroso fare dei ringraziamenti: in primis ai soci che mi hanno supportata nell’organizzare questo evento, che ovviamente rimarrà aperto grazie alla loro volontaria partecipazione, a tutti gli sponsor che hanno reso possibile non solo questa mostra ma anche altre nostre iniziative, al Comune di Città Sant’Angelo per il suo patrocinio, a tutti gli artisti, tantissimi, che hanno aderito e alla giuria che avrà l’importante compito del verdetto”. La mostra rimarrà aperta tutti i giorni, dal 14 dicembre al 6 gennaio dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00. “Mi auguro che questa sia la prima edizione di una lunga serie per Angoli d’Arte, - prosegue la presidente Gabriella Valentini - affinchè possa diventare un volano per gli artisti angolani, trasformando Città Sant’Angelo in una piccola Berlino,è nostro desiderio infatti allargare questa mostra anche ad altre forme di arte e artigianato cercando di scoprire sempre più talenti del nostro territorio”.