Gentili lettori,

nel comunicato dal titolo Vecchiotti (PD Penne): bisogna precisare i fatti. L’amministrazione risponda nel merito delle domande sull’emergenza sanitaria, senza attacchi personali pubblicato il 19.04.2020, abbiamo aggiunto, come redazione, una nota con la quale abbiamo voluto difendere e ribadire quello che è uno dei nostri principi fondamentali: la libertà di espressione e la serietà del servizio di informazione che rendiamo da diversi anni. Infatti, avevamo erroneamente ritenuto che il Sig. Vecchiotti avesse voluto offendere la nostra imparzialità con il seguente stato -pubblicato dallo stesso su Facebook- “A che punto si trova l’invasione americana? #lacerbanoncelodice”. La stessa nostra nota, ha causato delle reazioni nei lettori che non era intenzione di nessuno ingenerare. Lo stesso Vecchiotti ha asserito la sua totale mancanza di volontà denigratoria nei confronti della nostra testata, anzi riconoscendone la totale buona fede da ambo le parti e scusandosi per aver potuto creare questo incompreso. Con la presente si intende mettere a tacere qualsiasi voce riguardante una mancanza di rispetto né da parte di Vecchiotti e del PD-Circolo di Penne ch’egli rappresenta né tantomeno una volontà da parte della redazione di Lacerba di censurare o offendere l’onorabilità di nessuno. La testata giornalistica Lacerba continuerà ad offrire in favore di tutta la cittadinanza il proprio servizio giornalistico, con la medesima imparzialità, professionalità e precisione che la hanno sempre contraddistinta nel corso di tanti anni.

                     Redazione di Lacerba                                                                                                                       Andrea Vecchiotti

Pin It on Pinterest

Share This