Il direttore interregionale dell'Agenzia dell'Entrate, Margherita Maria Calabrò, ha visitato questa mattina lo sportello di Penne alla presenza del sindaco Mario Semproni, degli assessori Giuseppina Tulli, Gilberto Petrucci e Nunzio Campitelli e del consigliere comunale Lucia Cardone.

Presente anche il responsabile dell'ufficio provinciale dell'Agenzia di Pescara Olga Vitagliano Stendardo. L'occasione è stata utile per pianificare il lavoro dell'ufficio di Penne - ubicato nella sede comunale - e riaperto, giovedì scorso, dopo la sospensione per aggiornare i sistemi informatici. Lo sportello rimarrà aperto per il momento il giovedì dalle ore 8.30 alle 17.30. «Lo sportello di Penne è l'unico ufficio periferico delle Agenzie dell'Entrate ancora attivo sul territorio regionale dopo la riorganizzazione dell'ente - ha detto il sindaco Mario Semproni - con il direttore regionale Calabrò, che ringrazio per la visita, abbiamo concordato di attivare soluzioni alternative in futuro, come la richiesta di personale, per consentire di aprire almeno due volte la settimana lo sportello di Penne. Siamo fiduciosi», ha concluso il sindaco Mario Semproni.