Contro le strategie “bocconiane” del “projet financing day”. Contro le “nuove teorie” che invocano, nella regione che ha subito “sanitopoli”, l'avvento dei privati per la “salvezza” della sanità pubblica. Per lo sviluppo di un efficiente e qualificato sistema territoriale di prevenzione e tutela della salute. Per la soppressione del Super Tickets.

La manifestazione si concluderà in Piazza Italia, davanti la Prefettura di Pescara. Alla manifestazione indetta dalle associazioni e dalla comunità vestina hanno aderito anche le organizzazioni dei pensionati di Cisl e Uil.