PENNE - Capita sempre più raramente di assistere ad episodi come questo, la restituzione spontanea di un portafogli al proprietario senza pretendere nulla in cambio.

E’ accaduto a Pianella e protagonisti di questa storia sono Morretti Cristiano, da poco residente proprio nel comune vestino, alpino di stanza al IX Reggimento dell’Aquila e il sindaco Sandro Marinelli. Una distrazione, dopo aver fatto rifornimento allo scooter ad una stazione di servizio della zona ed il portafoglio del primo cittadino, contenente denaro e documenti vari, è scivolato via dal marsupio per finire nel bel mezzo della strada. Di lì a poco, sulla provinciale Pianella-Santa Teresa, è passato Cristiano Morretti che si è fermato, lo ha raccolto e avendo peraltro riconosciuto il titolare non ha avuto alcun dubbio e si è subito recato in comune per la restituzione alla segreteria che, a sua volta, ha avvertito telefonicamente il primo cittadino. Una storia a lieto fine che merita di essere portata a conoscenza di tutti per sottolineare l’alto senso civico dell’alpino, fortunatamente non il solo ad aver compiuto gesti del genere. “ Mi stavo recando dal Comune alla Provincia per partecipare alla commissione Capigruppo ed evidentemente la fretta mi ha giocato uno scherzo poco piacevole, visti i problemi collaterali che, perdita economica a parte, genera lo smarrimento di tutti i documenti e badge vari. Ho ritenuto opportuno ringraziare prima di persona e poi pubblicamente il signor Morretti, afferma il Sindaco Marinelli. Gesti come questo rappresentano un esempio positivo di quei valori che nelle comunità come la nostra sono ancora evidentemente ben saldi e l’apprendere che si tratta di un militare, nello specifico un alpino residente nel nostro comune, rappresenta per me un ulteriore motivo di orgoglio e di gratitudine”.