La Tubi Spa Loreto entra nella storia. Conquistando la serie A2. E’un successo importante, quello della società aprutina, fortemente voluto dalla coesione e dalla serietà di un gruppo che ha visto così premiati i propri sforzi ed i propri sacrifici.

 

Un grande successo, che inorgoglisce il Presidente Antonio delle Monache, il tecnico Piero Marrone, tutti i giocatori ed i dirigenti che hanno fortemente creduto nelle qualità della squadra e del gruppo, facendo impazzire di gioia una città che ha sempre creduto in un traguardo importantissimo. Al Pala Roma di Montesilvano sono stai ben 600 i tifosi che hanno seguito ed accompagnato la squadra nell’ultimo importante successo, quello che ha regalato la seconda serie nazionale. La gara aveva poco da dire, ma la Dem ha dato tutto quello che poteva dare, impegnando scuramente la capolista, che poi ha saputo portarsi sul 4-1 e mantenere possesso di palla sino al termine, rispettando gli avversari, cosa peraltro fatta nel corso di tutto il campionato. Da segnalare, ma solo a livello tecnico, la concessione del primo rigore in tutto l’anno, decisamente strano per una formazione che alla fine ha realizzato oltre 100 reti, anche per smentire chi dall’altro lato dell’Adriatico ha sempre parlato di presunti favoritismi da parte arbitrale. Ora comunque è tempo di festeggiare, con il grande spettacolo che si terrà nella piazza principale di Loreto domenica pomeriggio, poi si inizierà subito a pensare alla prossima stagione, con il presidente e tutti i collaboratori che tengono tantissimo a far bene anche in A2.

 

 

Pin It on Pinterest

Share This