Uno staff tecnico (coach Guglielmo Di Paolo e ass. coach Fabio Esquilino) visibilmente soddisfatto per la conquista dei play off. “In una stagione molto difficile – sottolinea il vice coach Esquilino – il carattere ed il lavoro sono venuti fuori. Abbiamo conquistato il quarto posto in un campionato veramente difficile se consideriamo che abbiamo vinto le ultime due gare contro due squadre, che lottavano per non retrocedere”.

 

Il vice coach biancorosso si sofferma anche sull’ obiettivo play – off appena raggiunto ed al prossimo incrocio con la forte compagine Teramana: “Adesso incontriamo Teramo – ricorda Esquilino – una squadra che è stata costruita per vincere il campionato, l’anno scorso ha raggiunto il secondo posto e che non scopro certamente io. Però noi ci siamo e, a questo punto, vogliamo ben figurare, vogliamo fare per intero il nostro dovere. La squadra è arrivata in forma nel momento giusto, questo è merito anche di tutti, dello staff e dei ragazzi. Adesso – conclude – iniziamo questa avventura, domenica giochiamo a Penne alle 18,30 poi vedremo quello che succederà”.

 

 

Grande soddisfazione per la società del presidente Brindisi per aver raggiunto per la quarta volta i playoff grazie anche alla grande abnegazione di tutti gli atleti. Qual è il pensiero del Presidente Brindisi sul Teramo? “E’ una buonissima formazione, completa in più reparti, specie sull’esterno. Dovremo affrontarla con convinzione. Le partite dei playoff sono delicate, ragion per cui non penseremo alle partite di regular season appena concluse”.

Qual è il morale in casa Basket Penne? "Ottimo – risponde ancora Brindisi – giocatori ed allenatori sono pronti a battere una via comune, che è quella del collettivo, fondamentale in questa lotteria dei play off che negli anni scorsi hanno sempre riservato sorprese”.

Prossimo turno dunque per la Basket Penne domenica 1 maggio al Palazzetto di Penne alle 18,30 gara 1 (ingresso gratuito) dei quarti di finale playoff.

Pin It on Pinterest

Share This