Venerdì scorso la Giunta comunale con delibera n. 20/2011 ha deciso di incaricare un legale per la costituzione di parte civile del Comune nel procedimento penale sulla Maremonti. La mozione proposta da PenneSi’ e firmata da consiglieri di tutti i gruppi presenti in Consiglio Comunale, protocollata la mattina stessa dopo essere stata lasciata sin da giovedi a disposizione dei consiglieri per le firme a sostegno, ha trovato quindi ampia condivisione determinando un atto deliberativo da parte dell’organo esecutivo municipale.

 

Occorre ricordare come si e’ arrivati a questa decisione ed il ruolo avuto dall’ opposizione in Consiglio Comunale per far maturare questa posizione a PD e IDV. “Attendiamo che venga formalizzata l’ammissione della richiesta di costituzione di parte civile nel processo, sarebbe stata grave l’assenza del Comune di Penne in questo giudizio, devo dire che e’ stato un nostro obiettivo raggiunto. – dice Matteo Tresca – I cittadini di Penne sono stati gravemente danneggiati in questa vicenda e bisogna mettersi sin da subito all’opera per una nuova progettazione”.

Pin It on Pinterest

Share This