Mentre aspettano che la maggioranza Starinieri risponda loro sull’opportunità di sospendere la TARI, l’IRPEF ed il rimborso del trasporto scolastico, i consiglieri di minoranza Antonio Delle Monache, Moreno Sablone, Chiara Rasetta e Remo Giovanetti, rispettivamente dei gruppi consiliari inComune e Cittadini per Loreto, chiedono, al primo cittadino, di valutare l’opportunità e la fattibilità di attuare ulteriori misure rispetto a quelle già proposte. La prima è quella di concedere alle attività commerciali che ne facciano richiesta, limitatamente al periodo emergenziale, e per una durata da definire, l’esenzione o la riduzione dal pagamento della COSAP (Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche ), in modo tale da permettere l’utilizzo del suolo pubblico in particolare per la somministrazione di bevande ed alimenti, rispettando il distanziamento sociale, coprendo le minori entrate con le minori spese a carico dell’ente sopportate, a vario titolo, in questo periodo emergenziale.

La seconda, di invitare la Vestina Gas & Luce S.p.A., visto che il Comune aprutino è socio di minoranza della società, sempre limitatamente al periodo emergenziale, a recapitare agli utenti oltre al normale bollettino per il pagamento, anche bollettini già precompilati per consentire direttamente e senza richiesta, a chi ne vuole usufruire, il pagamento rateale e senza interessi degli importi dovuti.

Pin It on Pinterest

Share This