RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Il Coordinamento Lega Area Vestina rappresentato dal Coordinatore Vincenzino De Berardinis, dal Vice Coordinatore Gabriele Colasante e dalla Coordinatrice Cittadina del Comune di Penne Fabiola Frisa, dopo aver valutato attentamente le notizie apparse su diversi organi di informazione, dove si accusa il centro destra che amministra il Comune di Penne, di aver partecipato alla spartizione di incarichi politici, non ultimo quello alla ASL di Pescara, dove la Consigliera Provinciale in quota Lega già assessore alla sanità del Comune di Penne e con delega al commercio e all’Urbanistica, Dott.ssa Giuseppina Tulli, abbia ricevuto un incarico come responsabile delle vaccinazioni presso il U.O.C. Asl di Pescara, stando a quello che emerge dalle informazioni estrapolate dai quotidiani. Nell’attesa che intervengano gli organi Preposti e il capogruppo Lega del Comune di Penne Camillo Savini per far chiarezza su una vicenda a dir poco imbarazzante per la Lega, gli scriventi prendono le distanze da tutta la coalizione di centro destra all’interno del Consiglio Comunale di Penne, per rispetto del momento delicato di pandemia che sta condizionando il nostro Paese e in particolare che la nostra zona sta attraversando, condizionando e penalizzando non solo il sistema sanitario, ma anche quello economico e finanziario già compromesso dalla pandemia stessa, con chiusure ed aperture forzate e da tutte quelle persone che avevano creduto in un cambiamento radicale dell’amministrare del centro destra pennese cinque anni fa.

Il Coordinamento Lega Area Vestina Vincenzino De Berardinis, Gabriele Colasante e Fabiola Frisa

Pin It on Pinterest

Share This