Il Consiglio Comunale di Penne si riunirà per la prima volta in trasferta venerdì prossimo 25 marzo alle ore 10:30 presso l'aula consiliare della Provincia di Pescara, per discutere le problematiche inerenti l'ospedale San Massimo ed affrontare i problemi della sanità nell'area vestina. Alla seduta aperta sono stati invitati a partecipare il presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi, la sub-commissaria per la sanità Giovanna Baraldi, la presidente della V commissione regionale sanità e politiche sociali dott.ssa Nicoletta Verì, il presidente della commissione sul SSN presso il Senato della Repubblica dott. Ignazio Marino, i diversi capigruppo del Consiglio Regionale abruzzese, le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative del territorio ed i vertici della Asl pescarese, in particolare il direttore generale Claudio D'Amario, il direttore sanitario Ferdinando Guarino ed il direttore amministrativo Domenico Carano.

 

“Abbiamo dato seguito alla decisione assunta all'unanimità dei presenti il 23 febbraio scorso dal Consiglio Comunale di Penne – dice il presidente del Consiglio Comunale Matteo Tresca – ottenendo la disponibilità da parte della Provincia di Pescara, che ringraziamo, dell'aula consiliare. Evitata la chiusura, l'ospedale di Penne è ancora in attesa degli interventi previsti dalla Asl di Pescara ed illustrati a settembre scorso dal direttore generale Dott. D'Amario. La seduta straordinaria del Consiglio è stata convocata proprio per dare seguito all'analoga iniziativa di cinque mesi fa nella quale il manager della Asl aveva dichiarato di voler tornare a Penne per fare il punto della situazione”. All'incontro è attesa la partecipazione anche di alcuni sindaci dell'area vestina che chiedono da tempo di dar seguito concretamente all'azione di rilancio della sanità nell'area vestina, attraverso il potenziamento dei settori individuati all'interno dell'ospedale e dei servizi territoriali.

Matteo Tresca – Presidente del Consiglio Comunale

Pin It on Pinterest

Share This