Lo Spoltore Ensemble è pronto a tornare per la 38esima edizione: protagonisti Claudio Bisio, Gigio Alberti, Umberto Palazzo e il direttore artistico Angelo Valori, che salirà anche sul palco per un concerto soul accompagnato dal suo Medit Voices. La proposta artistica è stata approvata ieri (4 agosto 2020) dall’amministrazione comunale: è un progetto sviluppato su due serate, sabato 22 e domenica 23 agosto, in collaborazione con Fla – Festival di Libri e altre cose. “E’ ovviamente un’edizione ridotta – spiega l’assessore alla cultura Roberta Rullo  – perché in quest’estate purtroppo non si può ignorare il problema del Coronavirus. Abbiamo però voluto garantire continuità a questa storica manifestazione, coinvolgendo artisti all’altezza del suo curriculum”.

Il nome che non ha bisogno di presentazioni è quello di Claudio Bisio: cresciuto artisticamente nel gruppo del Teatro dell’Elfo, fondato dal regista Gabriele Salvatores e altri, successivamente ha legato il suo volto al palcoscenico dello Zelig, anche grazie all’omonimo programma televisivo. Gigio Alberti ha recitato molte volte assieme a Bisio, specie al cinema in film di Salvatores (tra i quali Mediterraneo, premio oscar 1992 per il miglior film straniero).

E’ stato diretto da molti importanti registi italiani (Marco Bellocchio, Gabriele Muccino, Paolo Virzì, Cristina Comencini): nella sua carriera anche film e telefilm per la tv (“i Liceali”, “Non uccidere”, “Bella da morire”). Va ricordata la sua lunga collaborazione con Lorenzo Loris e il Teatro Out Off di Milano. Umberto Palazzo è un musicista e disc jockey: è stato il chitarrista nella prima formazione della band Massimo Volume, successivamente frontman e leader dei Santo Niente prima di dedicarsi a progetti da solista. Ha curato anche la colonna sonora del film “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”, tratto dal libro di Enrico Brizzi.

“Scegliamo di non svelare ancora titoli e dettagli degli spettacoli – prosegue Rullo – anche se ovviamente non sarà difficile immaginarli per chi conosce bene gli artisti coinvolti: sono particolarmente soddisfatta per l’esclusività dell’offerta, considerando che Bisio non farà altri spettacoli in Abruzzo e che Umberto Palazzo, intervistato dal giornalista Paolo Talanca, presenterà il suo nuovo lavoro in anteprima”. Tutti gli appuntamenti si terranno ovviamente nel rispetto delle prescrizioni anti contagio: per questo motivo non sarà possibile accedere all’area degli eventi senza prenotare il posto, anche in occasione degli spettacoli gratuiti. Limitato a 199 il numero di spettatori.

Pin It on Pinterest

Share This