La Giuria Tecnica della XXXIII edizione del Premio di Narrativa “Città di Penne –Mosca – Università D’Annunzio”, presieduta da Vincenzo Cappelletti, ha selezionato la prima “rosa” degli autori finalisti per il 2011

 

Ecco i nomi:
Maria Pia Ammirati   SE TU FOSSI QUI           Cairo  Editore
Marco Bosonetto  NEL GRANDE SHOW DELLA DEMOCRAZIA  Laurana Editore
Valentino Ceneri        IL MAESTRO D'ASCIA  Tracce
Barbara Di Gregorio   LE GIOSTRE SONO PER GLI SCEMI        Rizzoli
Domenico Gambi ASPETTANDO LE LUCI DELL’ALBA Tracce
Pasquale Maffeo         IL NANO DI SATANA                                           Edizioni Studio 12
Valeria Montaldi        LA RIBELLE                               Rizzoli
Raffaele  Morelli        IL FIORE DI PIETRA                                      De Siena Editore
Stefano Morleschi      TRENI PENDOLARI   Mobydick 
Domenico Vuoto        VARIAZIONI SUL NOTO SENTIMENTO                   Palomar

Per quanto riguarda l’”Opera Prima”, premio consistente in un abito della Brioni, messo in palio dalla famosa industria di Penne, in gara sono rimasti tre autori:
Barbara Di Gregorio    LE GIOSTRE SONO PER GLI SCEMI        Rizzoli
Francesca Romana Marmile    IL MINOTAURO CIECO        Il Grillo Editore
Veronica Tomassini     SANGUE DI CANE   Laurana Editore
Per la sezione di Poesia edita “Fondazione Piazzolla” gli autori selezionati sono:
Curzia Ferrari con "Lucertola" (Nino Aragno Editore)
Franco Buffoni con "Roma" (Guanda)
Daniela Quieti con "L'ultima fuga" (Tracce)
Sempre per la sezione di Poesia Edita, questa volta per l’”Opera Prima – Fondazione Piazzolla” risultano finalisti i seguenti poeti:
Marco Bini  con "Conoscenza del vento" (Giuliano Ladolfi Editore)
Francesco Iannone  con "Poesie della fame e della sete"  (Giuliano Ladolfi Editore)
Silvia Pascal  con "Versi anatomici" (Damocle) –
Gulnara Sharafutdinova  con  "Amare con dolcezza" (Tracce)

Ora la Giuria Tecnica dovrà decidere circa i tre narratori (due italiani e uno russo) che faranno parte della terna dei vincitori finalisti per quest’anno.
La stessa Giuria Tecnica dovrà poi indicare alla Fondazione Piazzolla, come da bando di concorso, una terna di nomi sia per il Premio maggiore sia per l’Opera Prima. Sarà infatti da quest’anno la Fondazione Piazzolla a decidere il vincitore assoluto per entrambe le sezioni. Il Comitato Organizzatore del Premio ricorda che le cerimonie di proclamazione e di premiazione dei vincitori delle varie sezioni di concorso della manifestazione vestina si svolgeranno tutte il 26 novembre prossimo, presso il Cinema Teatro Ariston di Penne.

Intanto si sta organizzando il viaggio a Mosca (17-20 novembre) della delegazione del Premio “Città di Penne”, che prosegue così gli scambi culturali con la capitale russa iniziati nel 1995. A Mosca la cerimonia di premiazione si svolgerà il 19 novembre nella sala teatro del Club degli Scrittori.È stata riproposta la nuova sezione di concorso di Poesia Inedita, intitolata alla memoria di Alessio Di Simone, alla quale hanno partecipato numerosi concorrenti. Per il secondo anno sarà attiva a Lanciano una Giuria popolare composta 100 membri, i cui voti si sommeranno a quelli della giuria di Penne.

Pin It on Pinterest

Share This