Orrendi per Sempre, Aquilino

PREMIO DI NARRATIVA “CITTÀ DI PENNE” PER L'INFANZIA E L'ADOLESCENZA: GIOVEDÌ 10 NOVEMBRE DIBATTITO CON LO SCRITTORE AQUILINO

Giovedì 10 novembre, con inizio alle ore 10,00, presso il Cinema Teatro Ariston di Penne, cominceranno gli incontri tra gli scrittori finalisti vincitori della XV Edizione del Premio Nazionale di Narrativa per l'Infanzia e l'Adolescenza “Città di Penne” e le giurie popolari, composte da studenti che frequentano le classi quinte elementari.

 

Aprirà il dibattito Aquilino, autore del libro per ragazzi “Orrendi per sempre” (Giunti Junior).

L'opera di Aquilino descrive un gruppo di adolescenti, i quali, per i loro particolari comportamenti, vengono tenuti a distanza dalla gente. All'improvviso, uno di questi “orrendi” si scopre genio inventore con poteri fuori dal normale. Nasce così un curioso sodalizio che aiuta i bambini in difficoltà.

Aquilino è nato a Tradate (VA), ha svolto a lungo l'attività di docente e scrive libri sia per ragazzi sia per adulti. “Ti salverò, canaglia” è il titolo di un testo, edito da Giunti, con il quale Aquilino ha vinto il “Premio Cento” nel 2009. Il nostro autore è anche regista e autore teatrale.

Intanto il Comitato del Premio per il 17 novembre sta organizzando l'annuale viaggio a Mosca per la cerimonia conclusiva della sezione di concorso moscovita del “Città di Penne” per la narrativa per adulti. La manifestazione si svolgerà presso la Sala Teatro della Casa Centrale degli Scrittori di Mosca sabato 19 novembre, alla presenza del Ministro della Cultura della Federazione Russa.

A capo della delegazione italiana ci sarà l'Assessore alla Cultura della Regione Abruzzo Luigi De Fanis.

Pin It on Pinterest

Share This