SILVIA AVALLONE, BRUNELLA SCHISA E IL RUSSO MIKHAIL SHISHKIN SONO FINALISTI VINCITORI DEL PREMIO INTERNAZIONALE DI NARRATIVA "CITTA’ DI PENNE – MOSCA – UNIVERSITA' D’ANNUNZIO". A DARIA COLOMBO IL PREMIO "OPERA PRIMA". ALLA PENNESE MIRA COLANGELO IL PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA.

 

Pronta la terna dei narratori finalisti per il 2010 del Premio Internazionale di Narrativa “Città di Penne – Mosca – Università D’Annunzio”. La Giuria Tecnica, presieduta da Vincenzo Cappelletti, ha scelto i seguenti autori: Silvia Avallone con “Acciaio” (Rizzoli); Brunella Schisa con “Dopo ogni abbandono” (Garzanti); e il russo Mikhail Shishkin con “Lezioni di calligrafia” (Voland).

Il vincitore assoluto di questa sezione sarà indicato, come ormai avviene da 32 anni, da una Giuria popolare composta da 690 membri, i quali hanno già avuto in omaggio i libri che hanno cominciato a leggere e si preparano già all’incontro-dibattito con gli Autori, che avverrà nelle seguenti date presso il Cinema Teatro Ariston a Penne: martedì 26 ottobre Brunella Schisa; mercoledì 17 novembre Mikhail Shishkin; venerdì 19 novembre Silvia Avallone.

Gli autori incontreranno separatamente la mattina la giuria popolare di Penne, il pomeriggio incotreranno la giuria popolare composta dagli studenti universitari di Lettere e Filosofia e di Scienze della Formazione.

La novità assoluta di quest’anno è costituita dal fatto che è stato istituito un nuovo polo di lettori giurati a Lanciano, grazie alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale della cittadina del Chietino. Pertanto il giorno successivo agli incontri di Penne e Chieti, gli scrittori si recheranno a Lanciano per un incontro con tre quinte classi delle scuole medie superiori e 30 cittadini.

Si ricorda poi che, oltre a una giuria popolare (30 studenti) attiva dal 2009 a Bratislava, quest’anno si sono aggiunte altre due giurie popolari (30 membri per ogni sede) all’Università di Craiova (Romania) e all’Università di San Pietroburgo.

Per quanto riguarda il Premio “Opera Prima”, per il quale la Brioni mette in palio ogni anno un abito della propria industria, per il 2010 ha vinto Daria Colombo per “Meglio dirselo” (Rizzoli).

Infine un Premio speciale la Giuria Tecnica ha assegnato alla pennese Mira Colangelo per il libro “Vivere contro” (Tracce Edizioni).

Si ricorda che la cerimonia di proclamazione e di premiazione per il concorso di Narrativa per adulti si svolgerà a Penne il 27 novembre con inizio alle ore 17.00.

IL SEGRETARIO GENERALE

Igino Creati

Pin It on Pinterest

Share This