Al via la seconda edizione del concorso Immagini amiche/nemiche delle donne, manifestazione che intende valorizzare una comunicazione per immagini che non strumentalizzi le donne, non utilizzi stereotipi e al tempo stesso veicoli messaggi creativi, propositivi e socialmente responsabili.

 

Il concorso, ideato e organizzato dall'Associazione Donne Vestine e dal gruppo UDI (Unione Donne in Italia) di Pescara con il patrocinio del Comune di Penne, prevede diversi appuntamenti: mostre, incontri, proiezioni, presentazione di libri e un convegno sul lavoro femminile.

 

Sarà presentato sabato, 29 ottobre alle ore 18,30 presso la Sala polivalente D’Angelosante del Comune di Penne unitamente all’inaugurazione del primo evento collaterale, la mostra “ Status dominae” di Diogene – scultore, Marcone – fotografo e Mivà – compositrice.
La mostra verrà illustrata dal critico d’arte Roberta D’Intinosante alla presenza degli artisti e delle Autorità e resterà aperta al pubblico tutti i giorni fino al 5 novembre, ingresso libero.

Così le Associazioni organizzatrici: “La prima edizione del concorso Immagini amiche / nemiche delle donne si è conclusa con grande successo e con una importante partecipazione da parte delle scuole della provincia di Pescara.

L’invito a presentare i lavori concorsuali in occasione della Centesima Giornata Internazionale della Donna che si è tenuta a Roma il 4 marzo 2010 presso la Sala delle Bandiere del Parlamento Europeo, ci ha gratificato molto e rappresenta un risultato sicuramente importante (www.youtube.com/ Premio Immagini Amiche promosso da UDI).

Altrettanto importante è stato l’invito a presentare il concorso e a promuovere le donne dell’area vestina nell’ambito della manifestazione “La città delle Donne” che si è tenuta a Montesilvano il 17 e 18 settembre.
Il nostro impegno è stato anche premiato all’ International Film Festival 2011 di Milano nella categoria “Dare voce a chi non ha voce”.
La Risoluzione del Parlamento Europeo del 3 settembre 2008 (2008/2038(INI) sull'impatto del marketing e della pubblicità sulla parità tra donne e uomini, adottata nel 2010 dal Comune di Penne (testi delle delibere su www.udinazionale.org ) e la collaborazione dei comuni limitrofi di Montebello di Bertona, Picciano, Civitella Casanova e Loreto Aprutino ci fanno ben sperare nella sempre maggiore diffusione della cultura della parità di genere”.

Pin It on Pinterest

Share This