la Fondazione Museo Paparella Treccia di Pescara ha organizzato una mostra dal titolo Gabriele d’Annunzio ei suoi artisti, a cura del Prof. Fabio Benzi ordinario di Storia dell’Arte Moderna e Contemporanea dell’Università Gabriele d’Annunzio Chieti-Pescara, dedicata a tutti gli artisti e i grandi esponenti dell’artigianato artistico che hanno lavorato e collaborato con Gabriele d’Annunzio.

In mostra sono presenti, infatti, i grandi illustratori delle sue opere letterarie, che erano anche pittori di elevata capacità e raffinatezza: Francesco Paolo Michetti, Giulio Aristide Sartorio, Adolfo De Carolis, Giuseppe Cellini, Mario De Maria, Enrico Coleman, ed altri. Sono altresì presenti opere scultoree di Costantino Barbella, Nicola D’Antino, Renato Brozzi, Arrigo Minerbi, e oggetti di alto artigianato artistico quali i gioielli di Mario Buccellati, l’abito della “signora del Vittoriale” Luisa Baccara realizzato da Mariano Fortuny, e opere di maestri vetrai di importanza internazionale quali Vittorio Zecchin e Napoleone Martinuzzi. È utile ricordare quanto sia stato fondamentale per d’Annunzio circondarsi di bellezza, un’esigenza dettata dal bisogno primario di nutrire la realtà di valori estetici assoluti.

L’amicizia di questi artisti con d’Annunzio e, su spinta dello stesso, li ha portati a realizzare importanti opere di arte civile e sacra per la città di Pescara, e anche per altre località abruzzesi.

Si avrà, infine, durante la visita alla mostra, la possibilità di ammirare la prestigiosa collezione di 151 esemplari di antiche maioliche di Castelli, prodotte tra il 1500 e il 1800, realizzate dai più grandi e famosi autori, fra i quali Francesco e Carlo Antonio Grue, quest’ultimo ritenuto universalmente il campione della Maiolica barocca castellana.

Orario della Mostra: tutti i giorni, compresi i festivi: 9:30-12:30 / 16:30-20:00

Costo biglietti d’ingresso: Intero € 6.00 / Ridotto € 6,00

Pin It on Pinterest

Share This