Spoltore ottiene anche quest’anno il titolo di Comune Riciclone assegnato da Legambiente. Questa mattina (21 dicembre 2020) il sindaco Luciano Di Lorito è intervenuto durante il tradizionale Ecoforum, in un’edizione organizzata collegando i diversi ospiti via web, a sottolineare il riconoscimento: Spoltore è infatti l’unico Comune riciclone della provincia di Pescara sopra i 15 mila abitanti. “E’ una grande soddisfazione ottenere un riconoscimento così prestigioso, per noi è il secondo anno consecutivo e questo ripaga tutta la cittadinanza degli sforzi fatti. Sono loro i veri vincitori di questo premio. Abbiamo uno slogan, “A Spoltore la differenziata è di casa”, ed è così dal 2013: ringrazio anche le società, prima Ecologica e adesso Rieco, che hanno lavorato e lavorano per il raggiungimento degli obiettivi di raccolta”.

Il Comune di Spoltore ha raggiunto una differenziata pari al 69,2%, in aumento di 1,4 punti percentuali rispetto all’anno precedente. La produzione procapite di secco residuo è di 109,7 kg. “Ci sono ancora delle criticità” prosegue il primo cittadino “in particolare il conferimento degli ingombranti: un aspetto sul quale stiamo lavorando proprio in questi giorni per intervenire da subito, e che sarà definitivamente risolto con l’apertura dell’Ecocentro. Contiamo di inaugurarlo entro i primi 6 mesi del 2021”. Tra i problemi da affrontare, il fenomeno dello scarico abusivo dei rifiuti nelle zone più isolate. “Sono due problemi in parte correlati” conclude. “Siamo sicuri di poterli ridimensionare notevolmente nel prossimo anno”.

Pin It on Pinterest

Share This