Riceviamo e pubblichiamo – Lo stato confusionale dei consiglieri di minoranza del Comune di Pianella, a ben 6 mesi di distanza dalla sconfitta elettorale, rimane immutato. Essi non sono lucidi e non si rendono conto che la delibera di giunta municipale volta a dare all’ufficio dell’assistente sociale l’indirizzo per l’impiego dei fondi ministeriali in favore degli asili nido, può essere assunta sino al 31 dicembre 2023.

La maggioranza in Comune ha delegato il Vice Sindaco Anna Bruna Giansante di valutare con i dipendenti preposti all’area di competenza, nonché con la responsabile dell’asilo nido, quali progetti siano confacenti, idonei e meritevoli di essere finanziati per il bene delle famiglie di Pianella. Solo con tanto lavoro umile e attenta riflessione il Comune di Pianella potrà porre in essere una efficiente ed efficace azione amministrativa. Nel passato il ragionamento collettivo è mancato, difatti nel 2022 la giunta municipale non ha fornito alcun indirizzo agli uffici per l’impiego dei fondi, nonostante la nota metodologica sugli obiettivi da raggiungere con i finanziamenti ministeriali già consentisse il rimborso delle famiglie tramite voucher. Ci chiediamo perché la precedente amministrazione non abbia rimborsato le famiglie! Così oggi essi vogliono ammantare la loro incapacità buttando fumo negli occhi dei cittadini.

L’amministrazione in carica non ha nessuna necessità di copiare gli altri comuni perché a Pianella ci sono risorse tecniche e amministrative per fare molto bene. I cittadini di Pianella sono in buone mani e non devono preoccuparsi per le parole di chi fomenta la paura per la smania di apparire. Consigliamo alla minoranza meno ricerca di visibilità autolesionista!

lista civica Amore per Pianella

 


 

 

Pin It on Pinterest

Share This