Un week-end straordinario e quattro le aziende del Movimento Turismo Olio Abruzzo che, da ieri, stanno prendendo parte ad “Ulivo Day” l’evento nazionale dedicato alla cultura dell’olio extravergine d’oliva ideato dal Movimento Turismo Olio.

Si è partiti con l’azienda agricola di Giuseppe Scorrano a Pianella, in provincia di Pescara, e le passeggiate nei suoi uliveti, nel frantoio storico con possibilità di acquisto di una gustosa agribag che si è consumata in compagnia sotto un ulivo o nell’area attrezzata dell’azienda.

Questa mattina, domenica 31 Ottobre, il percorso ha raggiunto Casoli presso Azienda Tilli, proseguendo al Frantoio Di Giulio a Paglieta (entrambi in provincia di Chieti) e infine al Frantoio Montecchia a Morro d’Oro sempre nel chietino.

Da Frantoio Di Giulio il proprietario Nereo e tutto lo staff hanno accolto i visitatori  proponendo un tuor guidato in centro storico, la famiglia Montecchia invece nella vasta azienda agricola di Morro d’Oro ha proposto la “Colazione con lo Zero” condita con olio nuovo e una visita guidata al frantoio.

Infine in località Ascigno di Casoli, l’Azienda Tilli del Presidente di MTO Abruzzo Pier Carmine Tilli, ha proposto l’esperienza full immersion con la possibilità di raccogliere le olive nel suggestivo uliveto di famiglia posto sulla sommità dei calanchi casolani. Al rientro in cantina, degustazione di olio nuovo e vini aziendali in abbinamento a prodotti tipici.

E’ proprio il Presidente Tilli a intervenire su questa prima edizione:”Ulivo Day è un evento ormai rodato in Puglia dove decine di aziende aderiscono alla manifestazione già da qualche anno, in Abruzzo alla prima edizione nel primo anno di attività consortile siamo molto soddisfatti che quattro aziende abbiamo deciso di aderire seppur non poco impegnate nei lavori di raccolta e molitura. L’invito è quello di andarle a visitare, di conoscere i produttori e soprottutto i luoghi e le tecniche che utilizzano per produrre il loro ottimo extravergine d’oliva. Buon Evo Day a tutti”.

Il Direttore del consorzio Fausto Di Nella conclude:”il primo anno di attività consortile si chiude con segno senza dubbio positivo: MTO Abruzzo vanta 20 consorziati su quattro pronvince e nell’arco dell’anno ha svolto attività di indubbio valore quale l’ideazione e l’organizzazione dell’evento ‘EVO Abruzzo’ durante l’ultimo weekend di Maggio, la partecipazione a ‘Calici di Stelle’ a Ortona e quella più recente a ‘Foliage D’Abruzzo’ in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino del Presidente D’Auria. Adesso è giunto il momento di ‘Ulivo Day’ che per quest’anno vede partecipare quattro aziende pioniere ma che in futuro – anche grazie al lavoro del consorzio nazionale –  rappresenterà senza dubbio un evento di punta per il mondo dell’olio abruzzese”

Pin It on Pinterest

Share This