Andrea Marrone, vice Presidente dell’ASD Penne 1920 con delega al settore giovanile, esprime grande soddisfazione per l’intervento di ammodernamento strutturale, impiantistico e di messa in sicurezza dell’impianto sportivo intitolato alla memoria di Fernando Colangelo, dopo anni di abbandono e di incuria.

“A nome del Penne Calcio e interpretando la volontà di tutto il mondo calcistico pennese – afferma il vice presidente Marrone – , esprimo grande soddisfazione per l’imminente apertura dello stadio comunale di Penne intitolato alla memoria di Fernando Colangelo, storico giocatore pennese di Fiorentina, Modena, Giulianova, Cosenza e Crotone. Finalmente Penne si dota di una struttura al passo con i tempi e all’altezza della storia e del blasone calcistico della città. L’intera collettività attendeva ormai da anni l’ammodernamento dell’impianto, che ci consentirà di tornare ad essere protagonisti nell’area Vestina, attraverso un polo di attrazione per i comuni limitrofi, come da tradizione. L’opera ci consentirà, senza altre scuse, di proseguire e soprattutto di migliorare l’ottimo lavoro di crescita della scuola calcio e del settore giovanile che stiamo già svolgendo. Un plauso a chi ha finanziato i fondi necessari per proseguire i lavori, dalla Regione all’amministrazione comunale di Penne. L’ammodernamento del campo Fernando Colangelo, oltre ad essere un’opera strategica, è essenziale per la comunità calcistica. Se gestita con fare imprenditoriale e con lungimiranza sarà importante per l’intero territorio.Lo stadio, oltre a noi con il settore giovanile, è utilizzato dalla Pennese impegnata nel campionato di prima categoria, dal Pinna 1999 e dalla Virtus Penne nel campionato regionale della Uisp”

 

Pin It on Pinterest

Share This