Sono le ragazze della Volley Penne, orgoglio e futuro del territorio. Hanno piena consapevolezza del periodo drammatico che stanno vivendo con le scuole chiuse, i teatri chiusi e lo sport negato. Quello che fa meno rumore perché nel mondo dell’economia, forse, non fa girare troppi soldi ma a livello sociale e culturale è un bene irrinunciabile e qualifica lo stesso territorio alla fine irradiando linfa proprio all’economia. Chiedono aiuto, mettendoci la faccia, i loro nomi pronunciati con la determinazione di un’età splendida, lanciando un appello: riavere almeno uno dei due palazzetti a disposizione per i loro allenamenti. Noi aiutiamo a diffondere il loro video, per tentare di trovare una soluzione che contemperi sicurezza e possibilità di praticare la vita.

Pin It on Pinterest

Share This