L‘ASD Penne 1920 – nella foto da sx, il presidente del Penne 1920 Fabrizio Vecchiotti e il dirigente Andrea Marrone – comunica in via ufficiale la propria non disponibilità a riprendere il campionato di Eccellenza alle condizioni prospettate.
La decisione è maturata in seguito all’incontro avvenuto nel pomeriggio con i vertici del Comitato, i quali hanno prospettato la possibilità di una ripartenza compatta con tutte le venti partecipanti (confermando in questo caso il format con due retrocessioni) o concedendo la facoltà alle singole società se partecipare o meno ala ripartenza, in questo caso non prevedendo alcuna retrocessione alla categoria inferiore riducendosi, di fatto, ad un torneo che decreterà esclusivamente una singola promozione alla categoria superiore tra le squadre partecipanti.
Alla luce dell’attuale situazione epidemiologica, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid vigenti, della delicata situazione che imperversa in ambito nazionale ma soprattutto sul territorio con centinaia di nuovi contagi registrati giornalmente, e tenuto conto delle pesanti responsabilità che andranno a ricadere in capo alle società, ed essendo bloccate le retrocessioni vista la mancata partecipazione della maggioranza delle società. si è pertanto deciso di non riprendere il campionato.
Visto dunque il quadro sopra prospettato, il mantenimento della categoria garantito dal blocco delle retrocessioni, resta ovviamente fermo l’impegno della società di ripartire dal prossimo campionato di Eccellenza in un contesto, si spera, finalmente tranquillo e facilmente gestibile sotto il profilo epidemiologico.

Pin It on Pinterest

Share This