Le opposizioni, a Loreto Aprutino, attaccano la maggioranza ed il sindaco Starinieri per la nota vicenda inerente il mondo della scuola, scrivendo in un comunicato congiunto che: Il sottodimensionamento dell’Istituto Comprensivo di Loreto Aprutino, disposto dall’Ufficio Scolastico Regionale, rappresenta un altro duro colpo per il nostro paese che si aggiunge a quello, altrettanto pesante, rappresentato dalla perdita, ormai quattro anni fa, di un importante presidio rappresentato dalla stazione dei Carabinieri.

Siamo convinti che la qualità dell’offerta formativa dipenda dai dirigenti scolastici ed, in particolare, dal corpo docente, ma sta di fatto – al di là di ogni discorso campanilistico – che la perdita di autonomia dell’I.C. di Loreto Aprutino è indice ancora una volta dell’assenza di programmazione da parte della maggioranza, della sua superficialità e, soprattutto, della scarsa attitudine del Sindaco Starinieri al dialogo con le altre istituzioni, con la cittadinanza, con gli amministratori dei Comuni limitrofi e degli Enti sovracomunali.

Il primo cittadino, ancora una volta, al confronto ha preferito lo scontro, in un gioco di rimpallo di colpe e di responsabilità con la precedente Dirigente scolastica, mettendo in atto una prova di forza che alla lunga -al di là degli errori dei singoli interpreti- ha disorientato le famiglie degli scolari e, così come accaduto per la vicenda della caserma, ha finito per ripercuotersi negativamente sull’intero paese.

Un rifiuto al confronto, quello del Sindaco, che ormai lo contraddistingue da anni, reso ancora più grave dal suo ostinato silenzio su temi così importanti e dalla scelta di non coinvolgere i componenti del consiglio comunale.

Occorre ora – concludono i consiglieri comunali Antonio Delle Monache, Moreno Sablone, Chiara Rasetta “In Comune” – Remo Giovanetti “Cittadini per Loreto – tutti insieme e per il bene del paese, dare certezze e serenità alle famiglie, al fine di far loro comprendere che anche a Loreto c’è e si può fare una scuola di eccellenza”

Pin It on Pinterest

Share This