‘In quello che sta facendo Mosca non c’è nulla di onorevole’ così Luigi Di Maio, Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale ai microfoni dell’ANSA  “Ritireremo tutte le onorificenze  ai membri de Governo russo o a personalità russe listate”.

https://youtu.be/fOHCS75epYA

E mentre il Ministro annuncia questa linea di atti, a Loreto Aprutino si accendono le luci gialle e blu nella parte sottostante il vecchio Municipio “i colori della bandiera dell’Ucraina in segno di pace e solidarietà alle vittime di questa ennesima insensata guerra nel cuore dell’Europa” così si legge nella nota ufficiale dell’Amministrazione Comunale sul sito ma nello stesso tempo, il Sindaco Gabriele Starinieri e il Capogruppo dell’opposizione Antonello Delle Monache, ai microfoni di Rete 8 dichiarano di non voler revocare la cittadinanza, un gesto “inutile e fuori luogo” dice il Sindaco, troppo eclatante rispetto ad un atto come la guerra il rappresentante dell’opposizione. SIC! e SIGH!

 

https://www.ansa.it/sito/videogallery/mondo/2022/02/25/ucraina-di-maio-via-onorificenze-repubblica-italiana-a-membri-governo-russo_55983225-ed0d-4cb2-a1a9-2562c681b3a4.html

Pin It on Pinterest

Share This