Il movimento civico “PENNE NUOVA” cresce di giorno in giorno grazie all’impegno di cittadini seri ed onesti che mettono al primo posto lo sviluppo dell’area vestina.

Il gruppo è formato finora da cittadini di ogni estrazione sociale: appartenenti ai partiti di area moderata e membri della società civile (privi di tessere di partito), delle associazioni e del volontariato. L’architettura non è quella rigida e verticistica di un partito strutturato; il modello è flessibile e parte dal basso: tutte le settimane si riuniscono i gruppi tematici (guidati da un responsabile per ogni area) e prospettano ai cittadini le loro analisi sullo stato di fatto e le relative proposte. Il programma elettorale verrà fuori dalla sintesi del lavoro svolto (relazioni progettuali). Finora molte sono state le professionalità coinvolte: avvocati, medici, urbanisti, architetti, ingegneri, contabili, economisti, sindacalisti, ecc. I temi principali emersi sono: ambiente, energia, centro storico, sanità, turismo e problematiche giovanili. Il movimento è aperto all’ingresso di nuovi cittadini di buona volontà: ognuno può partecipare apportando la propria professionalità e la propria esperienza. Bene ha fatto la giornalista, nell’articolo apparso sul Centro dell’8 febbraio, ad evidenziare l’elemento fondante e caratterizzante di questo nuovo gruppo: il civismo. Non siamo interessati alle vecchie classificazioni di primo, secondo, o terzo polo. Le valutazioni avverranno, all’interno del gruppo, in base alle capacità professionali e non in base alle militanze in partiti politici. Tutto il lavoro avverrà senza infingimenti da parte delle direzioni di partito (né per la scelta dei candidati alla carica di consigliere, né per la scelta del candidato sindaco). Il nostro vuol essere solo ed esclusivamente un movimento civico aperto a tutti i moderati che si oppone a livello programmatico all’attuale amministrazione comunale. Riteniamo che l’attuale amministrazione non abbia risolto i veri problemi di Penne nei settori nevralgici e che ci sia bisogno di un vero cambiamento.

Pin It on Pinterest

Share This