PENNE – La Regione taglia, il Comune ricuce sul sociale. Per quest'anno infatti l'amministrazione comunale ha deciso di produrre un imponente sforzo finanziario garantendo 218.271,65 euro, cioè il 60,29% in più dell'anno scorso quando l'impegno fu di 131.596,47 euro.

 

La riduzione dei fondi regionali è stata del 67,40%: "Non ha precedenti", sostiene il sindaco D'Alfonso dopo il consiglio comunale del 24 giugno scorso che ha sancito l'intervento. "La manovra che abbiamo adottato-commentano D'Alfonso ed il suo vice, Luigi D'Angelo-assume valenza ancora più marcata in considerazione delle enormi difficoltà finanaziarie in cui versa il Comune. Siamo soddisfatti di questa scelta politica che garantisce per il 2011 i servizi sociali in atto e che scongiura il commissariamento dell'ente d'ambito numero 34".

Pin It on Pinterest

Share This