Spoltore registra la quinta vittima dell’epidemia: si tratta di uomo di 64 anni, di origine tedesca ma da 15 anni a Spoltore. Ricoverato nel reparto Covid dell’ospedale di Pescara, è morto tuttavia per una patologia oncologica di cui soffriva da tempo. “Come sempre” ha detto il sindaco Luciano Di Lorito “voglio esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia, e in particolare alla moglie che lo aspettava a casa”. L’infezione da Coronavirus era infatti molto lieve, si trattava di un paziente asintomatico, e l’uomo avrebbe dovuto lasciare la clinica ieri (6 maggio 2020) per passare in isolamento domiciliare il decorso finale della malattia. Ma un malore ha cambiato i programmi. “Questa scomparsa si aggiunge a un quadro sostanzialmente sotto controllo, i positivi da quando è iniziata l’emergenza sono arrivati in totale a 60: i tre in più sono uno in ospedale, e due in Rsa. Si tratta di situazioni ovviamente sotto stretto controllo.” Resta a 22 il numero dei guariti. “Dobbiamo avere fiducia: i nuovi contagi sono ormai ridotti e tra una decina di giorni, quando è previsto il via libera da parte della Regione a diverse attività, speriamo di poter affrontare questa situazione con zero nuovi contagi ogni giorno”

Pin It on Pinterest

Share This