Aprile 24, 2019

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

Articoli

Cari lettori de Lacerba, siamo alle solite consuetudini loretesi oramai conclamate.

Tre numeri fa avevamo portato alla vostra attenzione un fatto di degrado ambientale notevole… ricordate? Eh lo so, dalle nostre parti ce ne sono a iosa e quindi da questo piccolo indizio non è semplice riuscire a ricollegare a quale luogo in particolare facciamo riferimento visto che di scenari deplorevoli ce ne sono moltissimi, detto tra noi, vi è quasi l’imbarazzo della scelta.

I gravi danni del terremoto a Loreto Aprutino: il Fondo per l’Ambiente Italiano se ne prende cura.

Salviamo S. Francesco è lo slogan che la Delegazione di Pescara del FAI (Fondo Ambiente Italiano) lancia per la campagna di sensibilizzazione 2010, tesa al recupero della chiesa adiacente al Comune di Loreto Aprutino, attualmente in stato avanzato di degrado.

LORETO APRUTINO - Carissimi e affezionati lettori de Lacerba, oramai è diventata una consuetudine il nostro appuntamento con il degrado ambientale che interessa alcune aree del nostro caro Paese. Questa volta sono i cittadini residenti nella zona di Torre Casamarte a voler segnalare una situazione deplorevole di degrado ambientale sanitario, che dalle nostre parti oramai sembra andare di moda.

LORETO APRUTINO - C’era una volta un’amministrazione comunale…

Potrebbe cominciare così una bella fiaba, ma in realtà comincia così una specie di racconto dell’orrore. L’orrore è provocato dalla ormai assenza di una qualsivoglia forma di amministrazione che possa rispondere alle esigenze della popolazione amministrata.

PENNE – E’ la strada che costeggia un viale, ma sembra la pista di un autodromo. Le macchine vi sfrecciano a tutta velocità specie nelle ore notturne. In viale Ringa, il boulevard dello shopping, il caos è pressocché quotidiano.

Degrado nel parco. Le mamme mormorano

LORETO APRUTINO - Quando con tanti buoni propositi da Babbo Natale si pensa di realizzare un’area destinata ai bambini non si può non convenire con grande entusiasmo, specie se tale area sorge in una zona di recente costruzione, molto abitata.

GREEN BUSINESS è il progetto formativo portato avanti dalla FORMAPI srl, ente accreditato alla Regione Abruzzo per la formazione continua e superiore, a sostegno di nuove strategie “formative”. A beneficiare del progetto è stata la SIMPLASTIC srl, azienda specializzata nella progettazione, produzione ed assemblaggio di componenti tecnici in materiale plastico, che ha formato, con un corso sviluppato in due moduli (English for Commerce dalla durata di 120 ore e Gestione della qualità ambientale di 80 ore),sette dipendenti di cui cinque maschi e due femmine.